Babacio, pupazzi artigianali

Piedmontese Kawaii, Italian Cuteness, Handmade Softies

Tag

valli valdesi

Le Masche #8 – Aymonet Maugetaz

Oggi, permettetemi di dirlo, gioco davvero in casa. Lucia ed io abbiamo pensato di offrirvi per il mese di agosto la storia di uno stregone, perché statisticamente il numero di donne mandate al rogo con l’accusa di praticare le arti… Continue Reading →

La storia nella roccia: i danzatori preistorici della Val Pellice

Nuovo appuntamento con La Storia nella roccia e primo incontro non con un’incisione, bensì con una pittura rupestre: il portfolio preistorico prevedeva infatti diverse tipologie d’espressione artistica, oltre le incisioni su parete e su oggetti, sono stati ritrovati anche disegni… Continue Reading →

La storia nella roccia: l’ombelico della Rocca di Cavour

All’imbocco della Val Pellice, in una zona di pianura, si erge improvvisamente, con 162 metri d’altezza, la Rocca di Cavour: geologicamente parlando si tratta di un inselberg o monadnock, cioè la punta granitica di una montagna ormai coperta da sedimenti… Continue Reading →

Le Masche #3 – Catharina Schmid

“Dopo aver parlato della ‘anomala’ strega Alice volevo raccontare una storia che presentasse la classica donna accusata di stregoneria perché marginalizzata, povera, sfortunata, etc etc. Avrei pensato alla storia di Catharina perché mi sembra l’esatto opposto di Alice sotto molti… Continue Reading →

La storia nella roccia: la capra di Angrogna

La storia dell’umano è strettamente collegata alla natura, dopotutto abbiamo passato molto più tempo come esseri primitivi rispetto alla modernità: da quando gli ominidi sono emersi dal caos primordiale dei primati, la storia di Homo sapiens rappresenta un battito di… Continue Reading →

Masche, le streghe del folclore piemontese

Le streghe del folclore piemontese sono, abbastanza comunemente, chiamate Masche. L’etimologia del termine non è ancora stato chiarito… potrebbe derivare dal provenzale ammascar, “borbottare” (da intendersi come borbottare formule e incantesimi); ma alcuni studiosi lo fanno risalire alla parola latino… Continue Reading →

L’angolo dell’antropolog* mancat*: Storia notturna di Carlo Ginzburg

Carlo Ginzburg ha dedicato la sua vita a studiare alcuni aspetti del folclore italiano, a livello internazionale è uno degli studiosi conterranei più celebri, ma nella penisola non ha goduto di altrettanta fama. Peccato, perché il suo primo studio sistematico… Continue Reading →

L’albero di Natale – 11 dicembre 2020

Nel post precedente, dedicato ad alcune piante simboliche del Natale non abbiamo citato il primo albero che viene in mente quando si pensa a questo periodo: il pino! La tradizione di decorare alberi verdi durante il solstizio d’inverno risale almeno… Continue Reading →

Torta di auguri alle noci – 6 dicembre 2020

Un dolce speciale della tradizione valdese con una storia particolare: in passato veniva preparato durante il Natale dalle famiglie delle Valli Valdesi (zona di cui sono originaria) e spedito alle ragazze che lavoravano all’estero come governanti… serviva un dolce reso… Continue Reading →

Luce e fuoco – 2 dicembre 2020

C’è stato un tempo in cui l’uomo celebrava la natura attraverso una delle sue più grandi conquiste: il fuoco…. Se l’uomo primitivo non avesse imparato a manipolare il fuoco, noi non saremmo qui a parlarne. Il fuoco diede agli uomini… Continue Reading →

© 2022 Babacio, pupazzi artigianali — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑