Babacio, pupazzi artigianali

Piedmontese Kawaii, Italian Cuteness, Handmade Softies

Tag

indoeuropei

La montagna sacra

Il cielo è sempre percepito come primo elemento del divino, sede del sovrannaturale e qualcosa di completamente differente dall’umano. La volta celeste porta in sé l’idea di “trascendenza, forza, immortalità” e vi sono fenomeni come gli astri, il sole, la… Continue Reading →

Le ninfe sotto la lente della storia

Per quanto esistano nella mitologia greca esempi di ninfe tramutate in animali, le loro colleghe trasformate in piante sono molto più numerose. Dobbiamo porci delle domande a riguardo. Abbiamo osservato attraverso numerosi esempi come i personaggi femminili dotati di qualche… Continue Reading →

L’antichità del frassino

In mitologia greca il frassino è, al pari della quercia per Zeus, l’albero sacro a Posidone. L’origine del nome di questo dio è perso nella notte dei tempi ma il solito Graves ritiene che l’appellativo Potidàon, con cui era anche… Continue Reading →

Ninfe vegetali

Solitamente negli idiomi indoeuropei gli alberi hanno nomi femminili, in parte perché percepiti come entità femminili in grado di produrre frutti, ma anche perché ritenuti ospitanti una divinità femminile, ovvero una ninfa. Questo è particolarmente rilevante se si osservano i… Continue Reading →

Rosso, il colore della vita

Le prime manipolazioni di un colore da parte dell’uomo sono avvenute in rosso. La triade cromatica per eccellenza è formata da rosso, nero e bianco ma questi ultimi non sono sempre considerati dei colori puri, a volte prevale per loro… Continue Reading →

Colori preistorici

I colori non esistono mai da soli, ma si oppongono, si completano, dialogano in funzione di altri. Parlare di un colore significa parlare anche di tutti gli altri. Fino all’Alto Medioevo compreso, sono osservabili in Europa due sistemi simbolici cromatici… Continue Reading →

Pillole acquatiche di storia e mitologia

Fonti zampillanti, mari, fiumi, laghi, geyser, oceani, cascate… l’acqua è misteriosa perché può assumere molte forme, ma contrappone anche allo sguardo una superficie riflettente che contemporaneamente nasconde ciò che si trova al di sotto. La valenza mitica di quest’elemento è… Continue Reading →

Gorgone: l’antica dea serpente spiegata (abbastanza) facile

Si ritiene che l’idea della testa di Medusa posta sullo scudo di Atena sia legata alle più antiche maschere di Gorgone ritrovate in scavi archeologici databili al Neolitico, probabilmente indossate da sacerdotesse che celebravano il culto preistorico della Grande Dea… Continue Reading →

Da mostro a divinità, storia al contrario di Medusa

Recita l’enciclopedia: “C’erano tre Gorgoni chiamate Steno, Euriale e Medusa, tutte e tre figlie di due divinità marine. Solo l’ultima, Medusa, era mortale essendo le altre due immortali. Generalmente si dà il nome di Gorgone a Medusa, considerata come la… Continue Reading →

L’angolo dell’antropolog* mancat*: “Il linguaggio della dea” di Marija Gimbutas

“Quando iniziai a interrogarmi sul significato dei segni e delle figure ricorrenti sugli oggetti di culto e sulla ceramica dipinta del Neolitico europeo mi resi conto, con stupore, che erano i pezzi di un gigantesco puzzle, del quale due terzi… Continue Reading →

© 2022 Babacio, pupazzi artigianali — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑